HM4X4
Cod. 5146
disponibile

Coppia puntoni anteriori Suzuki Jimny dal 2018 caster +5° con jonny joint

€450,00
Aggiungi al carrello

Questi puntoni anteriori rinforzati, consigliati per assetti rialzati da 7cm a 10cm si sostituiscono senza alcuna modifica ai puntoni originali del Suzuki Jimny dal 2018, sono costruiti in C45, sono gli unici ad essere zincati e verniciati a polveri epossidiche, gli attacchi corrispondono perfettamente agli attacchi originali. 

La boccola sul telaio è stata sostituita da uno snodo sferico johnny joint completamente revisionabile, realizzato internamente da HM4X4 e studiato appositamente per la sospensione del Jimny.

Il Johnny Joint è libero di ruotare lungo il suo asse permettendo la massima escursione del puntone ma è limitato nella rotazione laterale per non pregiudicare la stabilità su strada.

Per la costruzione del Johnny Joint viene usato acciaio C45 e lo scorrimento è garantito da due gusci non stampati realizzati dal pieno con un polimero semicristallino di alta qualita', con elevata resistenza meccanica e coefficiente d'attrito molto basso, l'utilizzo di questi materiali lo rende praticamente esente da usura anche con usi estremi e permette movimenti precisi ed un ottimo assorbimento delle vibrazioni.

L'installazione di questi puntoni comporta l'avanzamento dell'asse anteriore di 20mm con conseguente miglioramento della stabilità grazie al passo allungato ed un ovvio miglioramento dell'angolo di uscita. 20mm è il massimo avanzamento possibile sul Jimny. Un avanzamento maggiore comporterebbe modifiche irreversibili sul ponte o l'installazione di tamponi di finecorsa molto spessi, che ridurrebbero inutilmente la compressione dell'assetto in quanto il ponte andrebbe a collidere con il supporto della barra panhard. 

L'angolo di caster è stato corretto di 5° per compensare la rotazione del ponte posteriore causata dai kit di rialzo, la correzione del caster permette all'albero di trasmissione e sopratutto alla tiranteria di sterzo di lavorare con gli angoli corretti.

Per la costruzione del Jonny Joint viene usato acciaio C45 e lo scorrimento è garantito da due gusci non stampati realizzati dal pieno con un polimero semicristallino di alta qualita', con elevata resistenza meccanica e coefficiente d'attrito molto basso, l'utilizzo di questi materiali lo rende praticamente esente da usura anche con usi estremi e permette movimenti precisi ed un ottimo assorbimento delle vibrazioni.

L'installazione di questi puntoni comporta l'avanzamento dell'asse anteriore di 20mm con conseguente miglioramento della stabilità grazie al passo allungato ed un ovvio miglioramento dell'angolo di uscita. 20mm è il massimo avanzamento possibile sul Jimny, un avanzamento maggiore comporta modifiche irreversibili sul ponte o l'installazione di tamponi di finecorsa molto spessi che riducono inutilmente la compressione dell'assetto in quanto il ponte andrebbe a collidere con il supporto della barra panhard. 

L'angolo di caster è stato corretto di 5° per compensare la rotazione del ponte posteriore causata dai kit di rialzo, la correzione del caster permette all'albero di trasmissione e sopratutto alla tiranteria di sterzo di lavorare con gli angoli corretti.
Accedi per visualizzare il file