TUBI FRENI AERONAUTICI

Tubi freni aeronautici a norma SAE J1401

I tubi dei freni sono dei componenti spesso sottovalutati ma in realtà, ad ogni frenata anche leggera, vengono sottoposti a pressioni molto alte e basta una piccola crepa per causarne lo scoppio.

Per questo motivo i tubi dell'impianto frenante devono essere estremamente resistenti e sicuri, devono essere costruiti secondo una regolamentazione molto precisa, la norma SAE J1401

Per legge sui tubi freno deve essere stampata sul tubo la dicitura che indica oltre alla norma anche il nome del produttore e i riferimenti del lotto di produzione, se trovate dei tubi senza nessuna scritta che non rispondono ad alcuna normativa potete stare certi che sono costruiti con materiali economici e sono quindi dei tubi freni aeronautici potenzialmente pericolosi.

tubi freni aeronautici

Tubi freni aeronautici 

I tubi freni aeronautici sono solitamente installati solo su auto fuoriserie o moto supersportive, nelle auto standard solitamente vengono installati tubi in gomma per ovvie ragioni economiche.

La differenza tra i tubi in gomma ed i tubi freni in treccia è tantissima, la gomma è un materiale flessibile e quindi andrà a disperdere parte della pressione dell’impianto frenante, un tubo freno aeronautico garantisce invece che tutta la pressione esercitata dalla pompa arrivi immediatamente alle pinze aumentando sensibilmente l’efficacia e sensibilità della frenata.

Il secondo fattore molto importante nel fuoristrada è che la gomma è un materiale che tende naturalmente a deteriorarsi mentre il tubo in treccia aeronautica essendo protetto da una treccia in acciaio inox è notevolmente più resistente sia al deterioramento che ad eventuali sfregamenti e rimane flessibile per tutta la sua vita. 

Da cosa sono costituiti i tubi freni in treccia?

I tubi freno in treccia sono costituiti da un tubo in Teflon dentro cui scorre il liquido freni protetto da una treccia in acciaio inox che evita al tubo di dilatarsi senza opporre alcuna resistenza alla flessibilità.

La treccia aeronautica viene rivestita da una guaina in Pvc o Poliuretano che protegge i tubi freno dagli agenti atmosferici e dall’abrasione.

 

tubi freni in treccia

Come si riconoscono dei tubi freni aeronautici di qualità?

Indubbiamente un tubo di qualità deve presentare la scritta SAE J1401 ed i riferimenti della produzione, premesso ciò ci sono alcuni punti da attenzionare in quanto un buon tubo in treccia aeronautica può andare bene su un’auto da corsa ma essere inadatto alle insidie del fuoristrada, nello specifico: 

Le dimensioni dei tubi freno contano!

Per quanto i materiali possano essere di buona qualità al fine di proteggere l’anima in teflon dentro cui scorre l’olio freni c’è bisogno che la treccia inox e la guaina in poliuretano di protezione abbiano degli spessori tali da resistere ad eventuali sfregamenti con gli ostacoli che si presentano in off road.

I tubi freni economici o anche dei buoni tubi freni aeronautici auto studiati per l’uso automobilistico hanno solitamente uno spessore della treccia inferiore ai tubi studiati per il fuoristrada.

La guaina protettiva esterna nei tubi freno aeronautici per auto è in PVC molto sottile o in alcuni casi non è nemmeno presente, in un tubo per fuoristrada come quelli costruiti da HM4X4 la guaina è in poliuretano ed è molto spessa in modo da garantire la massima protezione dagli sfregamenti con alberi, rami, pietre, ecc

Esteticamente è difficile da distinguere un tubo di qualità da uno scadente, anche in questo caso la marcatura ed il Made in Italy sono una garanzia di qualità.

Raccordi ricavati dal pieno e crimpatura automatica dei tubi freno.

I raccordi per tubi freno aeronautici di alta qualità vengono ricavati da un tondo pieno di acciaio C45 a differenza di quelli economici che sono stampati o realizzati con materiali economici, l’utilizzo di materiali ad alta resistenza e le tolleranze ridotte di un raccordo tornito consentono un perfetto serraggio e garantiscono che anche dopo diversi smontaggi i raccordi rimangano integri, i raccordi economici spesso anche dopo un solo smontaggio si rovinano ed iniziano a perdere olio.

Un raccordo di buona qualità esteticamente si nota ma è facile trovare in commercio raccordi scadenti che grazie alla cromatura esterna sembrano di buona qualità, anche in questo caso se il raccordo è scadente si nota dopo il montaggio!

Tutti i raccordi vengono crimpati con una macchina automatica in modo da avere sempre la stessa pressione su ogni raccordo ed un margine di errore pari a 0.

La particolarità di un raccordo nato per fuoristrada è il particolare profilo di crimpatura che una volta pressato aggrappa il tubo in maniera solida al raccordo in modo tale che anche in caso di rottura di una parte della sospensione, l’insieme tubo e raccordi riesca a sostenere il peso del ponte senza rompersi, questi particolari su un tubo economico o su un tubo nato per il settore auto o moto chiaramente non sono nemmeno contemplati.

 


Commenti