HM4X4
Cod. 0512
disponibile

Coppia balestre anteriori +8cm Suzuki Samurai ed SJ con jonny joint

€400,00
Aggiungi al carrello

Kit composto da nº2 balestre anteriori a 3 fogli  prodotte in Italia da azienda leader nel settore, garantite 2 anni sui difetti strutturali e 10 anni sulla corrosione.

In queste particolari balestre, la boccola sul telaio è stata sostituita da uno snodo sferico jonny joint completamente revisionabile, realizzato internamente da HM4X4 e studiato appositamente per la sospensione del Suzuki Samurai ed SJ.

Il jonny joint rispetto ad un classico silentblock permette una maggiore torsione della balestra, aumentandone la mobilità sopratutto con l'utilizzo dei biscottini dinamici che solitamente non riescono ad aprirsi totalmente a causa della scarsa torsione delle balestre. 

Grazie al jonny joint la balestra non viene più sollecitata dalle forze di torsione ma lavora solo in estensione e compressione, la vita delle balestre si allunga e la sospensione risulta molto più fluida e rapida nei movimenti. 

Il jonny joint è uno snodo con movimenti molto più lineari rispetto ad un classico silentblock perchè ruota sempre e comunque attorno ad un punto fisso con un ovvio miglioramento anche sulla stabilità su strada.

Il nostro sistema jonny joint e le balestre S2 sono stati sviluppati e testati nel corso del campionato Italiano XTC con ottimi risultati.

Le balestre sono tipo semiellittico multifoglio, progressive, vengono costruite totalmente in Italia su specifiche di HM4X4, con questo prodotto possiamo dire di aver creato un prodotto di eccellenza senza paragoni in nessuna parte del mondo, sono le uniche al mondo ad essere interamente zincate e verniciate a polvere, anche il tampone antifrizione è di nostra produzione, viene prodotto con poliuretano italiano di alta qualità e con profilo che non permette di staccarsi nemmeno quando la balestra è in massima apertura.

Abbiamo optato per non utilizzare il doppio occhio (military wrap) per non penalizzare l'escursione a causa delle interferenze con i biscottini, bensì abbiamo collaudato, con risultati entusiasmanti, il singolo occhiello di sezione rinforzata che nonostante l'elevata resistenza alla fatica ed allo snervamento ha reso il pacco balestre estremamente fluido nei movimenti, tanto da avvicinarci in modo impressionante alla curva di lavoro di una molla elicoidale, l'alta qualità di queste balestre permette di contrastare il tipico problemi dell'abbassamento del lato destro che tutti i Suzuki Samurai ed Sj manifestano. 

Queste balestre sono da 2 a 4 cm (secondo la centinatura) piú lunghe dell'originale, questo porta all'avanzamento del ponte anteriore, migliorando l'angolo d'attacco e diminuendo il beccheggio anteriore.


Per la costruzione del jonny joint viene usato acciaio C45 e lo scorrimento è garantito da due gusci non stampati realizzati dal pieno con un polimero semicristallino di alta qualità, con elevata resistenza meccanica e coefficiente d'attrito molto basso, l'utilizzo di questi materiali lo rende praticamente esente da usura anche con usi estremi e permette movimenti precisi ed un ottimo assorbimento delle vibrazioni.

Queste balestre, costruite con i migliori acciai conformi alle norme EN 10089, UNI 3545-80 e DIN 17221 con profili secondo norma EN 1009, dopo essere state laminate, forgiate e formate, subiscono i seguenti trattamenti

  • trattamento termico a 700ºC di bonifica a cura del produttore per l'ottenimento delle caratteristiche meccaniche di progetto;
  • controllo magnetoscopico e prove a campione;
  • shot peening, che consiste nel martellamento superficiale eseguito a freddo mediante un getto di pallini di acciaio che provoca una deformazione plastica superficiale che si propaga fino ad alcuni decimi di millimetro nel materiale, chiude le microcrepe e migliora la distribuzione delle tensioni superficiali, aumentando la resistenza a fatica e la flessibilita' di ogni singolo foglio della balestra;
  • zincatura elettrolitica a freddo per contrastare la corrosione;
  • deidrogenazione in forno a 180ºC, trattamento che serve per ridurre l'infragilimento da idrogeno accumulatosi durante il processo di zincatura elettrolitica, obbligatorio per i materiali temprati secondo la norma ISO 2081;
  • verniciatura con polveri epossidiche antigraffio colore nero opaco micalizzato.

Durezza: molto morbide
Montaggio: facile
Altre modifiche necessarie: per un funzionamento ottimale si consiglia il montaggio con biscottini boomerang antireverse interasse minimo 95mm. 

Accedi per visualizzare il file